Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_calcutta

Elezioni Politiche 2013 - Dichiarazione per il voto degli elettori temporaneamente all'estero

Data:

09/01/2013


Elezioni Politiche 2013 - Dichiarazione per il voto degli elettori temporaneamente all'estero

Fermo restando quanto disposto in merito al voto degli italiani stabilmente residenti all'estero, sono ammessi a votare all'estero per corrispondenza tre categorie di elettori:
1) appartententi alle Forze armate e alle Forze di polizia temporaneamente all'esetro in quanto impegnati nello svolgimento di missioni internazionali;
2) dipendenti di Amministrazioni dello Stato, di Regioni o di Province autonome, temporaneamente all'estero per motivi di servizio qualora la durata prevista della permanenza sia superiore a tre mesi;
3) professori e ricercatori universitari di cui al decreto del PdR 11 luglio 1980 n. 382, titolari di incarichi e contratti ai sensi dell'art. 1 comma 12 della L. 4 novembre 2005 n. 230 e di cui alla legge 30 dicembre 2010 n. 240, che si trovano in servizio presso istituti universitari e di ricerca all'estero per una durata complessiva di almeno 6 mesi.

Modulo da scaricare.

Per maggiori informazioni, si consiglia di consultare il sito web del Ministero Affari Esteri tramite il logo in Home Page.


164